La Rolex è una delle più grandi aziende operanti nel settore dell’alta orologeria, con sede a Ginevra. Conta 28 filiali nel mondo e un’organizzazione di 4.000 orologiai in 100 paesi, con incassi stimati per il 2010 intorno ai 2 miliardi di euro e una produzione annuale di orologi di circa 1.000.000 di pezzi.

Venne fondata nel 1905 da Hans Wilsdorf e dal fratellastro Alfred Davis; Wilsdorf era di nazionalità tedesca e la prima sede era a Londra. Wilsdorf & Davis fu il nome originario dato all’azienda, che in seguito divenne la Rolex Watch Company. Inizialmente si limitavano a importare in Inghilterra i meccanismi svizzeri prodotti da Hermann Aegler, che successivamente divenne socio, assemblandoli in lussuose casse create dalla firma Dennison e da altri gioiellieri dell’epoca che vendevano i primi orologi da polso personalizzandoli con il proprio marchio. I primi orologi prodotti dalla Wilsdorf & Davis erano marcati “W&D” (sigla visibile all’interno della cassa). Hans Wilsdorf registrò il marchio “Rolex” a La Chaux-de-Fonds, in Svizzera nel 1908. Il significato di questo termine è sconosciuto.

A Rolex, pioniere nello sviluppo degli orologi da polso sin dal 1905, si devono importanti innovazioni che hanno segnato la storia dell’orologeria, tra cui il primo orologio da polso impermeabile, l’Oyster, e il meccanismo di caric+A80a automatica con rotore Perpetual. Da oltre un secolo, gli orologi Rolex accompagnano esploratori e campioni in tutto il mondo, dalle vette delle montagne più alte alle più remote profondità oceaniche.