Brands

Baume & Mercier

La storia di Baume & Mercier comincia nel 1830. Fedeli al motto “Accettare solo la perfezione, produrre soltanto orologi della più alta qualità, i fratelli Baume assistono alla rapida crescita della loro azienda.

I fratelli Baume danno vita a una filiale a Londra, dal nome «Baume Brothers». La Baume Brothers si espande in tutto l’Impero Britannico, dall’India all’Africa, dall’Australia alla Nuova Zelanda fino a raggiungere Singapore e la Birmania. Alla fine del XIX secolo, l’azienda ha già acquisito una solida reputazione internazionale e sta diventando un attore sempre più importante nel settore della fabbricazione orologiera all’estero.
Oltre ad essere esteticamente belli e tecnicamente molto complicati, gli orologi Baume danno prova di un’eccellente precisione, stabilendo record nelle competizioni a cronometro e in particolare in prove di cronometraggio condotte dal Kew Observatory vicino a Londra.

All’inizio degli anni ’20, il direttore della Maison William Baume decide di avviare una partnership con Paul Mercier. Nasce così, nel 1918 a Ginevra, Baume & Mercier. L’azienda diventa presto una delle più dinamiche nel settore degli orologi da polso, grazie ai modelli molto equilibrati e dalla forma particolare che propone.

Paul Mercier sa bene quanto sia importante per la marca vivere al passo coi tempi e abbracciare il cambiamento. Durante i ruggenti anni ’20, intuendo la dimensione dell’emancipazione femminile, la marca comincia a considerare le donne e i loro desideri come inesauribili fonti d’ispirazione. Negli anni ‘40 questa profonda comprensione dell’universo femminile consentirà a Baume & Mercier di lanciare uno dei modelli che avrà più successo: il Marquise. Questo orologio di gioielleria, elegante e pratico, è inserito in un bracciale rigido tipo «bangle».

Da questo momento in poi, la maestria orologiera verrà rappresentata dall’eleganza senza tempo. Autentico pioniere in questo segmento di mercato, Baume & Mercier lancia i primi orologi da polso «di forma» (che hanno cioè una forma diversa da quella rotonda).
Sempre alla ricerca dell’equilibrio, simbolizzato dalla lettera greca (Phi), l’attuale logo Baume & Mercier, durante gli anni ‘50 e ‘60 la Maison pone le premesse per definire quello che è ora considerato l’archetipo dell’orologio rotondo tradizionale. La marca lancia così diversi cronografi dotati di funzioni quali fasi lunari o tripla finestrella della data.

Durante gli anni ’70, Baume & Mercier lancia dei segnatempo dalla forma innovativa, quali i modelli Galaxy o Stardust. Nel 1973, Baume & Mercier anticipa i tempi presentando il modello Riviera, uno dei primissimi orologi sportivi in acciaio. Nel 1988, la ditta si unisce al gruppo Richemont.
Baume & Mercier attualmente propone cinque collezioni, progettate per offrire al pubblico il meglio dell’orologeria di qualità: Hampton, composta da orologi di forma da uomo e da donna; Capeland, composta da cronografi e orologi Worldtimer; Classima, per gli amanti del design minimalista; Linea, rivolta alle donne eleganti e dinamiche; infine, la nuova collezione Clifton, realizzata per soddisfare le esigenze di chi vive in città e desidera un segnatempo dallo stile classico, ma contemporaneo.

Benvenuto da Matteo Bonadies Gioielli.
Tutte le novità con la nostra newsletter

Ricevi in anticipo

News, collezioni. promozioni e idee brillanti per i tuoi regali più importanti!

    LETTA L' INFORMATIVA SULLA PRIVACY

    Acconsento al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al Punto c) svolgimento di attività di marketing e promozionali di prodotti e servizi del Titolare, comunicazioni commerciali, sia con mezzi automatizzati senza intervento dell’operatore (es. sms, fax, mms, posta elettronica ecc.) che tradizionali (tramite telefono, posta).
    LEGGI TUTTO

    AcconsentoNon Acconsento

    Acconsento al trattamento dei miei Dati personali per le finalità di cui al Punto d) elaborazione di studi e ricerche di mercato.

    AcconsentoNon Acconsento